• Italiano

Liquori

I Nostri Liquori

Distillati

Vodka

La vodka è un distillato di patate e cereali (prevalentemente grano e segale) che vengono miscelati e lasciati fermentare per poi essere distillati in un alambicco. In questa prima fase di lavorazione lo spirito arriva ad una gradazione alcolica di circa 96° che, solo dopo essere stato miscelato con acqua, zucchero e acido citrico, diminuisce. Il risultato è un’acquavite incolore dal sapore forte.

Secondo alcune fonti, la fama della vodka si diffuse nel mondo occidentale quando, intorno agli anni Trenta, la Hublein Company ottenne l’esclusiva distribuzione del marchio Smirnoff negli Stati Uniti.

Servizio Caratteristiche
Grey Goose La storia della vodka Grey Goose inizia nel giugno del 1996 quando il miliardario statunitense Sidney Frank sviluppò l'idea di creare una vodka da inserire nel mercato degli alcolici di fascia alta. Frank pensò di puntare su un prodotto di qualità superiore definito "super-premium". La vodka ottenne un successo immediato negli Stati Uniti. È una vodka dall'aspetto bianco cristallino senza sedimenti. Il profumo è netto… con sentori floreali ed esperidati. Al palato risulta un gusto rotondo e morbido con note di mandorla.
Beluga Group Beluga è una nobile vodka russa famosa in tutto il mondo. Grazie alle sue origini aristocratiche e alla sua qualità impareggiabile Beluga ha conquistato un posto di primissimo piano nella cultura mondiale del consumo e dell’apprezzamento dei distillati. Oggi la Distilleria Mariinsky è considerata nel settore come lo stabilimento leader nazionale grazie alla sua tecnologia di punta e ai suoi avanzatissimi sistemi di controllo qualità per ogni fase di produzione.
Belvedere Belvedere è una marca polacca di vodka a base di segale. Prende il nome da Belweder - il palazzo presidenziale della Polonia - la cui illustrazione appare sulle bottiglie. È prodotta esclusivamente in Polonia nella cittadina di Żyrardów ed è distribuita in tutto il mondo. Il marchio è stato lanciato negli Stati Uniti nel 1996 come liquore "di lusso" ed è stata commercializzata come la prima ‘super premium vodka' al mondo. La produzione iniziò nel 1993.
Ketel One Ketel One è un marchio di liquori della Nolet Distillery a Schiedam in Olanda. Fu fondata nel 1691 e da allora è rimasta nella famiglia Nolet. Ketel One è così chiamato per l'originale ancora in rame a carbone usato per distillarlo: Distilleerketel 1. Ketel One Vodka è distillata dal 100% di grano in alambicchi di rame. Viene filtrata su carbone sciolto e riposa in vasche rivestite di piastrelle fino a quando non è pronta. 
Vodka Absolut Absolut Vodka è stata presentata per la prima volta al mondo a New York nel 1979. Il monopolio svedese Vin & Sprit aveva deciso di lanciare la vodka a livello internazionale. La vodka svedese non assomigliava ad altre sul mercato tuttavia Carillon Importers - il distributore americano guidato dal leggendario Michel Roux - ha sfruttato l'unicità di Absolut con una campagna che si distingue dalla massa. Ogni ingrediente di ogni bottiglia proviene da un minuscolo villaggio nel sud della Svezia. Ogni goccia di Absolut Vodka è prodotta a partire da ingredienti che provengono dalla zona circostante la nostra distilleria di Åhus - un minuscolo villaggio medievale della contea della Scania.
Wyborowa Wyborowa è una popolare vodka originaria della Polonia. La sua produzione cominciò nel 1823 in una distilleria della città di Poznań posseduta dall'imprenditore ebreo Hartwig Kantorowicz. Negli anni '50 e '60 Wyborowa diffuse il suo nome in tutti i maggiori paesi europei - essa costituisce oltre il 60% del quantitativo di vodka importata nel Regno Unito. La linea slanciata e suadente della bottiglia: opera di un genio dell'architettura come Frank Gehry - autore della Walt Disney Concert Hall di Los Angeles e del Guggenheim Museum di Bilbao.

Gin

l gin è un distillato secco, solitamente incolore prodotto dalla distillazione di un fermentato ottenuto da frumento ed orzo in cui viene messa a macerare una miscela di erbe, spezie, piante e radici: i botanicals. Tra queste sono presenti bacche di ginepro che caratterizzano il profumo e il gusto.

L’origine di questo liquore è abbastanza incerta e controversa. La teoria più accreditata ne attribuisce l’invenzione al professor Francisco Della Boe, docente di medicina e fisica presso l’Università di Leyden, in Olanda, che nel 1600 sperimentò un rimedio per i disturbi di stomaco e dei reni usando alcol di grano e bacche di Ginepro (juniperus communis). Nacque così la ricetta del Genever che, solo più tardi e con alcune modifiche, diventerà “Gin”. Il Genever fu inizialmente commercializzato come olio terapeutico, a basso costo ma da lì a poco sorsero le prime distillerie che cominciarono a produrlo su larga scala. Dall’Olanda il Genever si diffuse in Inghilterra dove, in breve tempo, raggiunse l’apice della produzione.

Servizio Caratteristiche
No.3 London Dry Gin Il n.3 è il London Dry Gin distillato secondo una ricetta esclusiva di Berry Bros. & Rudd - il più antico mercante di vini e distillati di Londra. Il nome No.3 si riferisce all'indirizzo in St James's Street a Londra: "la nostra casa dal 1698". Bacche di ginepro italiano - Cardamomo - Coriandolo del Marocco - Pompelmo - Radice di Angelica - Scorza di Arancia.
The Botanist Gin Il Botanist Gin è una progressiva esplorazione del patrimonio botanico dell’isola di Islay. Una rara espressione del cuore e dell'anima della Scozia. Da una prima distillazione di 17 ore dolorosamente lenta il risultato è: un gin floreale molto particolare con finiture eccezionali e provenienza impeccabile. Artemisia - Biancospino - Brugo - Caglio Zolfino - Camomilla - Cardo Campestre - Corteccia di Cassia - Finocchiella - Foglie di Betulla - Giaggiolo - Ginepro - Ginestra - Melissa - Menta - Menta d’Acqua Selvatica - Mentastro Verde - Morella - Semi di Coriandolo - Timo Selvatico - Trifoglio Bianco - Trifoglio Rosso - Fiori di Sambuco.
Gin Mare Un semplice bicchiere di gin può racchiudere al suo interno i profumi sapori e tradizioni di culture distanti eppure incredibilmente vicine - differenti - ma in qualche modo legate a doppio filo tra loro da secoli e secoli di storie intrecciate. Succede in particolar modo se stiamo parlando di Gin Mare. Etichetta spagnola che con la sua ricetta speciale si propone di portare alta la bandiera dell’intero Mediterraneo. Basilico italiano - Timo greco- Oliva d’Arbequina spagnola.
Hendrick's Gin Questa perla di eleganza nasce in Scozia - zona più che famosa per altre tipologie di distillati con tradizioni antichissime. È proprio dalla conoscenza profonda della distillazione acquisita nel corso del tempo e della storia che nasce questo gin prodotto con una botanica di 11 elementi tra fiori radici semi e frutti. Ginepro italiano - Bacche di cubebe - Pepe di Giava - Rose dalla Bulgaria - Cetriolo.
Sipsmith Un’azienda nata nel 2009 a Londra quando due giovani ed intraprendenti inglesi - Sam Galsworthy e Fairfax Hall - assemblarono loro stessi il loro primo alambicco discontinuo di rame - dopo ben 189 anni dalla sua assenza sulla scena londinese - che cominciò a produrre il loro gin in piccole quantità di 120-160 bottiglie per ogni singola distillazione. La sede originale era l'antica birreria di un pub locale nella Nasymth Street; ma già nel 2014 è stato necessario un trasferimento in locali più capienti in grado di ospitare altri due alambicchi per far fronte alla crescente richiesta. Arancia Dolce - Buccia di Limone - Cannella - Corteccia di Cassia Cinese - Ginepro - Mandorla Amara - Radice di Angelica - Radice di Iris - Radice di Liquirizia - Semi di Coriandolo.
Botanic Gin Con quasi 140 anni di storia alle spalle la Bodega Williams & Humbert - fondata nel 1877 da Sir Alexander Williams: grande esperto e appassionato dei prodotti di Jerez e Arthur Humbert - è riconosciuta come una delle più prestigiose cantine di Jerez ed è rinomata a livello mondiale per la produzione di Sherry. Ginepro - Mandorla - Bergamotto - Arancia dolce.
Citadelle Gin Nel 1775 Luigi XVI autorizzò due visionari francesi - Carpeau e Stival - ad aprire una distilleria a genièvre alla Citadelle a Dunkerque che divenne una distilleria reale per 20 anni. Nel 1989 Alexandre Gabriel decise di fare un gin artigianale secondo le stesse tecniche usate due secoli prima. Dopo diversi anni di ricerca ha sviluppato un piano moderno per la distillazione del gin. Alexandre Gabriel e il suo mastro distillatore sono riusciti a creare un gin imbottigliato sotto il nome Citadelle nello stile dell’originale che è stato prodotto dopo più di un secolo di assenza. Finocchio - Genepi - Giaggiolo - Grani del Paradiso - Limone - Mandorla - Noce Moscata - Pepe di Giava - Cumino - Coriandolo - Angelica - Anice Stellata - Aromi Francesi - Bacche di ginepro - Buccia d’Arancia - Cannella - Cardamomo - Cassia - Violetta.
G'Vine Gin Prodotto in modo univoco da uve e animato da dieci botanici tra cui il raro fiore di vite rappresenta la visione rivoluzionaria del suo fondatore e maestro distillatore: Jean-Sébastien Robicquet. È il risultato di un'instancabile ricerca dello straordinario e della fiducia nella libertà di ridefinire lo status quo. La loro firma botanica è il prezioso fiore di vite che esiste solo per pochi giorni prima di maturare in una bacca d'uva e viene raccolto a mano appena fiorisce a giugno. Viene quindi macerato nello spirito dell'uva e distillato in una pentola fiorentina per catturarne l'aroma incantato. Acini d’Uva in stato di Allegagione - Bacche di Cubebe - Corteccia di Cassia - Fiori di Vite - Ginepro - Lime - Liquirizia - Noce Moscata - Radice di Zenzero - Semi di Cardamomo Verde - Semi di Coriandolo.
Bombay Sapphire Il suo nome trae origine dalla popolarità che il gin ha riscosso durante il periodo di dominazione coloniale britannica dell'India (il Raj Britannico). Il nome del distillato si riferisce alla Stella di Bombay: uno zaffiro di 182 carati trovato in Sri Lanka e attualmente custodito al National Museum of Natural History di Washington. Bacche di ginepro - Grani del Paradiso - Liquirizia - Pepe di Giava - Radice di Giaggiolo - Scorza di Cassia - Mandorla.

Rum

l Rum è uno dei Distillati più amati e consumati in tutto il mondo. Si ottiene dalla canna da zucchero per fermentazione alcolica e successiva distillazione dello sciroppo di canna e della melassa. E’ un prodotto tipico dei Caraibi, ma viene prodotto in molte altre zone.

A Cristoforo Colombo, viene attribuita l’importazione della canna da zucchero dalle Isole Canarie alle Indie Occidentali. Questa pianta, prese piede nella coltura in tutta la zona Caraibica, dove verso la metà del XVII secolo, venne distillato il Rum per la prima volta, da qui in poi il Rum divenne un componente commerciale delle colonie Americane.

Servizio Caratteristiche
El Ron Prohibido La distilleria “El Ron Prohibido” affonda le radici nel XVIII secolo quando le navi spagnole che arrivavano in America cariche di riserve di vino iniziarono a riempire i barili vuoti di Rum messicano. Il distillato si arricchiva quindi delle connotazioni organolettiche rilasciate dal legno. Aromi e sapori sorprendenti. La domanda di “Chinguirito” divenne talmente elevata al punto che il re di Spagna scelse di vietarne la produzione così da tutelare il commercio interno dei distillati spagnoli. Da allora divenne “El Ron Prohibido”; oggi brand che identifica un Rum originale basato su un antica ricetta e maturato per dodici anni seguendo il metodo di invecchiamento chiamato Solera. Frutta secca - Uva - Ciliegie - Prugne - Vaniglia - Rovere - Caffè.
Matusalem Gran Riserva Matusalem è una distilleria fondata a Santiago di Cuba nel 1872 ad opera di Benjamin ed Eduardo Camp insieme ad Evaristo Alvarez. Iniziarono a produrre rum seguendo una ricetta da loro ideata e ben custodita. Decisero - come pochi altri distillatori - di impiegare il sistema Solera (una tecnica originariamente sviluppata in Spagna per l’invecchiamento degli Sherry e dei Brandy).
Ron Flor de Cana A livello di autenticità Flor de Caña è il massimo: è tra i pochissimi rum ai Caraibi che possono vantare la proprietà di tutte le fasi del processo produttivo. L’azienda nasce nel 1890 a Chichigalpa. L’intento iniziale è quello di creare una vasta piantagione di canna da zucchero in terreni molto propizi a questo tipo di coltivazioni. Nel 1937 viene fondata un’azienda indipendente all’interno della piantagione: la Compañia Licorera de Nicaragua per la produzione e la vendita del rum. Albicocca secca - Datteri - Uva passa - Mandorle - Cannella - Vaniglia - Caramello bruciato.
Havana Club (Anejo 7) La materia prima è la melassa di canna da zucchero. È un blend (miscela) di rum invecchiati almeno 7 anni in botti di quercia bianca. Ha un colore mogano chiaro con un aroma intenso. Cacao - Vaniglia - Tabacco - Frutti tropicali.
Havana Club (Anejo Especial) Un rum blended composto da distillati giovani e invecchiati. È di colore dorato. Canna da zucchero - Vaniglia - Cannella - Miele - Tabacco.
Havana Club (Anejo 3) Un rum blended invecchiato 3 anni in botti di quercia bianca. È di colore paglierino con un aroma intenso. Vaniglia - Pera caramellata - Banana.
Barcelò Barcelo & Co venne fondata nel 1930 a Santo Domingo. Julián girava l'isola sul suo vecchio furgoncino promuovendo i suoi rum di qualità in ogni angolo del paese. Con il passare del tempo i suoi sforzi vennero premiati e Barceló & Co si convertì in una potenza dell'industria nazionale. Oggi è un pilastro fondamentale dell'economia dominicana. Il Rum Barceló - in tutte le sue varianti - si inserisce nella tradizione più genuina dei Caraibi... essendo uno dei rum più apprezzati al mondo. Frutta candita - Caramello - Uva passa - Vaniglia.
Pampero Nel 1938 due amici con la passione per la produzione del rum decisero di seguire il loro istinto... Utilizzando botti di rovere sperimentarono un rivoluzionario processo di invecchiamento che diede vita a un rum dall'aroma così intenso e vellutato che il governo - convinto che questo procedimento ne migliorasse la qualità - modificò la legislazione che ne regolamentava la produzione. Venne così stabilito un nuovo standard di riferimento e il rum venezuelano assunse la sua nuova identità. Ribes nero - Zucchero filato - Mela verde - Banana - Caramello - Vaniglia.

Whiskey

Le origini della distillazione del Whiskey sono lontane e avvolte dal fascino e dal mistero. In Scozia le prime produzioni risalgono al XV secolo, benchè le tecniche di distillazione fossero già conosciute da tempo. Nonostante la fiera tradizione scozzese, la paternità dell’invenzione è irlandese, infatti già nel XIII secolo di produceva in Irlanda il Uisce Beatha (antenato del whiskey).

Servizio Caratteristiche
Whisky Single Malt Lagavulin (16 Anni) Lagavulin proviene dalla piccola isola di Islay situata al largo della costa occidentale della Scozia.Iniziò la sua attività ufficiale a partire dal 1816. I whisky di Islay sono i più torbati dell’intera produzione con distinte note iodate e talvolta medicinali.
The Macallan Amber La Macallan è situata sulla riva occidentale del fiume Spey in Scozia. Fondata nel 1824 da Alexander Reid. Nel 1892 la distilleria inizia a espandersi sul mercato con eccellenti risultati. La serie 1824 - che deriva dall’anno di nascita della distilleria - è la nuova linea della Macallan. Il Macallan Amber è maturato in botti di quercia americana e spagnola. Vaniglia - Limone - Uva passa - Mele Verdi - Cannella - Frutti Rossi
Dalwhinnie (15 anni) La distilleria Dalwhinnie ha sede nella regione Highland ed è una delle distillerie più in alto della Scozia. Nel 1994 questo luogo è stato ufficialmente registrato come luogo abitato più freddo di tutta la Gran Bretagna. Il Dalwhinnie 15 Years Old è un single male elegante morbido e fruttato. Caramella mou - Frutta - Crema Pasticcera - Miele - Vaniglia - Mandorla - Noce - Malto.
Jack Daniel's Nel 1864 Jasper Newton Daniel scappa di casa e viene accolto dal reverendo Dan Call. Alla fattoria Call apprende l’arte di fare il whiskey dal predicatore e da uno schiavo: Nathan Green. Nel 1866 si costituisce ufficialmente la distilleria Jack Daniel con Jack come primo Master Distiller. Qualche anno dopo la distilleria si trasferisce nella sua sede attuale per essere più vicina alla risorsa primaria del Jack Daniel’s: la sorgente di Cave Spring Hollow. Con una produzione prossima ai 90 milioni di litri annui; la Jack Daniel’s produce il whiskey americano più venduto del mondo. Commercializzato in 150 paesi tra cui l’Italia.

L'oggetto è obbligatorio!
Il nome è obbligatorio!
Il cognome è obbligatorio!
Il messaggio è obbligatorio!
E' necessario accettare l'Informativa al trattamento dei dati personali.